Amate ciò che amano i giovani, affinché essi amino ciò che amate voi

Don Bosco

La sfida

Quale salesiano per i giovani del futuro? La domanda non può tralasciare di cercare una risposta anche in quel particolare mondo del web ed in modo speciale dei social media. Avvicinandosi ad esso con il sano pragmatismo di Don Bosco occorre diffidare delle posizione estreme che da una riva del fiume esaltano la potenza di uno strumento comunicativo naturalmente portato alla comune e comunitaria ricerca della verità, mentre dall’altra sponda ne evidenziano un ineluttabile rischio di smarrimento e frammentazione individualistica.

In un cortile tanto ampio e variegato non può carismaticamente mancare la presenza di un don Bosco vivo che continui, oggi come allora, ad educare, incoraggiare e far sperimentare ad ogni giovane che in lui abita un talento unico capace di farlo diventare uno splendido cristiano ed un onesto cittadino.

La realtà impone ai salesiani una sfida da raccogliere ed affrontare. Lo fa sul terreno più delicato della comunicazione, cuore di ogni relazione e conseguentemente di ogni “accadere” educativo. Il sistema preventivo di don Bosco non muta. Diverso è solo il campo di applicazione.

“L’ambiente digitale non è un mondo parallelo o puramente virtuale,
ma è parte della realtà quotidiana di molte persone, specie dei più giovani”

(Benedetto XVI, Messaggio per la XLVII Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali)

Quale salesiano incontrano sul web?

Finalità generali

Da qui la necessità di fornire una dedalo di tesi che possano contemporaneamente essere, per il cristiano e per il religioso in modo particolare, una bussola per orientarsi nella gestione dei propri profili social o una provocazione per trasformare la qualità della personale testimonianza nello svolgimento della propria attività sul web.  Perché

La sfida non deve essere come ‘usare’ bene la rete, come spesso si crede, ma come ‘vivere’ bene al tempo della rete
(P. Antonio Spadaro, direttore de La Civiltà Cattolica). 

Schema di lavoro

Le tesi sono state pensate seguendo lo schema concettuale proposto da I Salesiani e la Rete

Ogni tesi ha uno sviluppo tripartito secondo i tre grandi passaggi del discernimento che Papa Francesco ricorda nel Documento Preparatorio al Sinodo dei Giovani.

Riconoscere

Il mondo oggi

Interpretare

La bussola di don Bosco

Scegliere

La sfida per il salesiano

Tesi 1

Il mondo cambia velocemente:
Nessuna Paura

Il punto di partenza è fattuale. Il mondo è cambiato, sta cambiando e cambierà sempre più velocemente. Il rischio è quello di temere questo cambiamento e la velocità con cui avviene senza riuscire così a governarlo. Le nuove tecnologie ed i nuovi strumenti applicati alla comunicazione hanno contribuito in modo speciale. Un sentimento di paura, il voler considerare questi nuovi “spazi” come uno strumento esclusivamente negativo o peggio ancora demoniaco sono atteggiamenti che di fatto significano l’abdicare alla carismatica funzione educativa ed evangelizzatrice. Probabilmente anche don Bosco ha dovuto affrontare il timore di non farcela e di non essere pronto. Le parole che diceva a se stesso ed ai suoi primi collaboratori, parole che da tanti salesiani abbiamo sentito ripetere, “Nessuna paura!” diventano quanto mai attuali di fronte alla sfida che la realtà ci pone.

Riconoscere

Il mondo oggi

Il cambiamento è stato e sarà sempre più veloce

Interpretare

La bussola di don Bosco

“Nelle cose che tornano a vantaggio della gioventù io corro avanti fino alla temerità”

Scegliere

La sfida per il salesiano

Nessuna paura!

#speed #nofear

Tesi 2

Il mondo offre una miriade di strumenti:
Impara a utilizzarli

La seconda proposizione parte anch’essa dalla osservazione della realtà. Il cambiamento prodotto ha fornito una quantità innumerevole di strumenti social (tools & social network) e di comunicazione online che sono in continua evoluzione. Il primo ed elementare compito è quindi quello di conoscere lo strumento e la piattaforma che si sta usando.

La semplicità e piacevolezza della user experience, soprattutto quella determinata dai mobile device, provocano la falsa certezza che il semplice è anche facile e correttamente utilizzabile. Nonostante la facilità, semplicità e velocità con cui si possano diffondere sulle diverse piattaforme social testi, foto e video di ottima qualità il senso profondo di questa comunicazione e del contenuto pubblicato restano dentro la sapienza e saggezza umana oltre che nelle regole che i diversi strumenti si sono date. E’ quindi necessario conoscere approfonditamente lo strumento che si utilizza per realizzare al meglio i fini che ci si pone e non incorrere nella spiacevole constatazione di aver ottenuto l’effetto opposto.

Riconoscere

Il mondo oggi

Fornisce infiniti tools apparentemente semplici, piacevoli e veloci

Interpretare

La bussola di don Bosco

“Studia (di farti Amare)”

Scegliere

La sfida per il salesiano

Conosci al meglio gli strumenti che utilizzi

#tools #knowledge

Tesi 3

Brand e testimonial:
Discerni chi sta parlando

La terza proposizione parte dalla constatazione di una primaria e generica macro distinzione che si opera all’interno dei profili sui principali social: la presenza di profili Brand (organizzazioni, enti, aziende, associazioni) e Private (singole persone). Questi ultimi, in forme e proporzioni molto diverse, diventano, nel corso della loro vita sui social, Testimonial di emozioni, idee e Brand grazie alla creazione o condivisione di contenuti documediali.

Es. Brand – Nike
Testimonial – Ronaldo
testimonial – il ragazzo che posta la foto con le nuove scarpe da calcio Nike linea Ronaldo

Es. Brand – Carisma Salesiano: la Congregazione e la Famiglia Salesiana
Testimonial – Salesiano e l’aderente alla famiglia salesiana
testimonial – chi ha vissuto una esperienza nel mondo salesiano e lo documenta con un documedia

Questa prima distinzione riconducibile ed attinente al soggetto della comunicazione richiede una profonda intelligenza da parte del salesiano nel saper distinguere a nome di chi in quel particolare momento sta producendo il contenuto e su quale profilo lo andrà a collocare. Tale intelligenza permette la scelta del giusto stile e della corretta interazione oltre ad essere un valido aiuto nel discriminare quale contenuto vale la pena comunicare.

Tante pagine dell’oratorio diventano la pagina dell’incaricato dell’oratorio.
Tante pagine degli incaricati dell’oratorio diventano la pagina dell’oratorio.

Riconoscere

Il mondo oggi

Distinzione tra Brand e Testimonial

Interpretare

La bussola di don Bosco

“Religione e ragione sono le due molle di tutto il mio sistema di educazione”

Scegliere

La sfida per il salesiano

Distingui con intelligenza

#cleverness

Tesi 4

L’identità nel mondo digitale:
Evidenzia e rendi trasparente la missione

Riconoscere

Il mondo oggi

Continuità e coerenza tra mondo reale e mondo digitale: estensione del sé

Interpretare

La bussola di don Bosco

“Non dimenticate che dovete essere ovunque salesiani, vale a dire: sale nei discorsi e luce colle buone opere”

Scegliere

La sfida per il salesiano

Evidenza e trasparenza di identità e Missione

#identity #brand #private

Tesi 5

La comunicazione custodisce un invito:
Sii coinvolgente

Riconoscere

Il mondo oggi

Ogni gesto di comunicazione comporta in sé una implicita/esplicita Call to Action

Interpretare

La bussola di don Bosco

“Uno solo è il mio desiderio: quello di vedervi felici nel tempo e nell’eternità”

Scegliere

La sfida per il salesiano

Una identità coinvolgente

#engagement

Tesi 6

Nel mondo digitale si realizzano delle relazioni:
Prenditi cura della comunità

Riconoscere

Il mondo oggi

Cerca una tribù a cui appartenere

Interpretare

La bussola di don Bosco

“Amorevolezza: la familiarità porta amore e l’amore porta confidenza. I giovani devono sentirsi amati”

Scegliere

La sfida per il salesiano

Prendersi cura della comunità

#community #tribe

Tesi 7

Dal manuale alla parabola:
Testimonia con la tua narrazione e narra con la tua testimonianza

Riconoscere

Il mondo oggi

Not a big deal, just three stories

Interpretare

La bussola di don Bosco

“Siamo in tempi in cui bisogna operare. Il mondo è divenuto materiale, perciò bisogna lavorare e far conoscere il bene che si fa”

Scegliere

La sfida per il salesiano

Una testimonianza che racconta, il racconto di una testimonianza

#storytelling

Tesi 8

Il mondo digitale è un giudice severo:
Non essere superficiale

Riconoscere

Il mondo oggi

Giudica sulla qualità

Interpretare

La bussola di don Bosco

“Il bene va fatto bene”

Scegliere

La sfida per il salesiano

La qualità dei contenuti e della forma in cui vengono offerti

#quality #content

Tesi 9

Il mondo digitale vive di connessioni:
Metti al centro la persona

Riconoscere

Il mondo oggi

Il mondo digitale vive di connessioni

Interpretare

La bussola di don Bosco

“Chi vuole essere amato deve far vedere che ama”

Scegliere

La sfida per il salesiano

Attenzione alla persona e cura della relazione

#relation #takecare

Tesi 10

Il mondo digitale è inquinato da fake e bullshit/shitstorm:
Resta aderente alla verità

Riconoscere

Il mondo oggi

Fake news e bullshit/shitstorm

Interpretare

La bussola di don Bosco

“Credimi, se vuoi che facciamo del bene esponiamo la verità, raccontiamo i fatti, ma non entriamo in polemiche”

Scegliere

La sfida per il salesiano

Aderenza alla verità, secondo il grado in cui ci è dato di coglierla

#truth

Tesi 11

Nel mondo digitale si possono trovare strade buone:
Ogni tua comunicazione punti al bene

Riconoscere

Il mondo oggi

Una opportunità per il bene

Interpretare

La bussola di don Bosco

“Cerchiamo di lavorare molto per fare del bene”

Scegliere

La sfida per il salesiano

La comunicazione sia sempre e solo per il bene

#good

Tesi 12

Il mondo digitale ha il suo linguaggio:
Scegli il tono giusto

Riconoscere

Il mondo oggi

Lo stile e le sue regole

Interpretare

La bussola di don Bosco

“Bisogna che cerchiamo di conoscere e di adattarci ai nostri tempi, e rispettare cioè gli uomini”

Scegliere

La sfida per il salesiano

Scegli con cura parole e le immagini

#chariness

Tesi 13

Una nuova questione, la privacy:
Rispetta la confidenzialità

Riconoscere

Il mondo oggi

Maggior bisogno di protezione del dato personale

Interpretare

La bussola di don Bosco

“Ogni parola sia impronta di carità”

Scegliere

La sfida per il salesiano

Esercita la maestria nel trattare con adeguata cura la qualità dell’informazione

#privacy

Tesi 14

Nel mondo digitale non sono spariti i delinquenti:
Proteggi il tuo tesoro

Riconoscere

Il mondo oggi

I ladri ci sono ancora

Interpretare

La bussola di don Bosco

“Fuggite come la peste i cattivi compagni”

Scegliere

La sfida per il salesiano

Non essere superficiale nel proteggerti

#safety

Tesi 15

Il mondo digitale sa come rubarti le ore:
Dedicagli il tempo giusto

Riconoscere

Il mondo oggi

Fascino evasivo del mondo digitale

Interpretare

La bussola di don Bosco

“Un solo minuto di tempo è un prezioso tesoro, vale un infinito, vale quanto Dio stesso”

Scegliere

La sfida per il salesiano

Il tempo giusto per ogni attività

#timeforyouself #righttime

Tesi 16

Il mondo digitale ha i suoi tempi:
Accorda il tempo delle tue parole

Riconoscere

Il mondo oggi

Trasformazione della percezione del tempo nel mondo digitale

Interpretare

La bussola di don Bosco

“Le cose bisogna farle come conviene”

Scegliere

La sfida per il salesiano

Il tempo giusto per comunicare

#timefortheothers #righttime #tomorrow

Tesi 17

Il mondo digitale ha infranto i confini:
Dove può giungere la tua parola?

Riconoscere

Il mondo oggi

Caduta dei confini ed uno spazio aperto

Interpretare

La bussola di don Bosco

“Prima di fare una cosa pensa sempre alle sue conseguenze”

Scegliere

La sfida per il salesiano

Guarda oltre la tua porta

#space

Tesi 18

Non tutto fila sempre liscio:
Le dipendenze ti rinchiudono sul web

Riconoscere

Il mondo oggi

La possibilità di un utilizzo patologico

Interpretare

La bussola di don Bosco

“Invoca il tuo Angelo nelle tentazioni. Esso ha più desiderio di aiutarti che tu stesso di essere aiutato da lui”

Scegliere

La sfida per il salesiano

Non aver paura di chiedere aiuto

#freedom